Revenge spending

Fenomeno di consumo che si verifica dopo crisi economiche o sociali, dove i consumatori tendono a spendere più del solito per recuperare il “tempo perso” o soddisfare desideri soppressi. È visto come un meccanismo di compensazione.