Pratica utilizzata dalle piattaforme online per limitare la visibilità dei contenuti di un utente senza che questo ne sia a conoscenza. Può influenzare la distribuzione dei post e l’interazione senza una notifica diretta al soggetto interessato.